martedì 10 giugno 2008

DSquared e la Juventus


È firmato Dsquared2 il look 2007 della Juventus. I gemelli Dean e Dan Caten, stilisti di uno dei marchi pret-à-porter più desiderati dai giovani, hanno infatti creato in esclusiva per Juventus le nuove divise ufficiali. Con questo accordo, il duo di origine canadese irrompe definitivamente nel mondo del pallone, portando nel calcio l’ottimismo, la verve e la fantasia stilistico-creativa delle proprie collezioni.

Dsquared2 veste i dirigenti, la prima squadra e lo staff operativo allo stadio. Oltre ai dirigenti accompagnatori, agli allenatori ed ai medici del Settore Giovanile, per un totale di 100 divise da uomo e 15 da donna.

«Siamo entusiasti,hanno dichiarato i fratelli Caten, di collaborare con una squadra storica e importante come la Juventus, che annovera tra i propri giocatori alcuni dei maggiori talenti del calcio italiano e internazionale. Il mondo del calcio è oggi una realtà anche in fatto di stile: i calciatori sono le fresche e moderne icone dello star system, rappresentano un nuovo genere di bellezza, sana e realistica, ma soprattutto raggiungibile. Per questo fanno tendenza!».

«Siamo molto soddisfatti dell’accordo con Dsquared2, spiega il direttore sportivo bianconero Alessio Secco, le cui collezioni sono apprezzate dai nostri giocatori. Questo marchio è sinonimo di gioventù, stile e internazionalità, valori che caratterizzano anche la Juventus. Siamo una società giovane che punta sui giovani, con l’obiettivo di crescerli dal punto di vista sportivo ed umano, perché diventino campioni affermati e punti di forza della Juventus di domani. Non poteva esserci quindi partner migliore a cui accostare la nostra immagine».

Nessun commento: